Markas, IDM e UniBz lanciano la settimana alla scoperta dei prodotti tipici dell’Alto Adige

11.10.2019 - Italia

Lunedì 14 ottobre prenderà il via il progetto dal titolo "Ristorazione, qualità e territorio. Una settimana alla scoperta dei prodotti tipici dell’Alto Adige”, un'iniziativa rivolta agli studenti della Libera Università di Bolzano con l'obiettivo di trasformare il pranzo in mensa in un momento di cultura attraverso esperienze, interazione diretta con gli Ambasciatori del gusto dell’Alto Adige e approfondimenti con esperti del settore.
chef Herbert Hintner
Durante tutta la settimana nelle mense della Libera Università di Bolzano e Bressanone sarà proposto un menù dedicato con piatti preparati da cuochi Markas formati per l’occasione dallo chef stellato Herbert Hintner. (Guarda qui il video)

Mercoledì 16 ottobre presso la Libera Università di Bolzano si terrà un “Food Talk” di approfondimento con la Direttrice Generale Markas Evelyn Kirchmaier Kasslatter in veste di moderatrice e due esperti del settore: il Prof. Lucio Lucchin, Primario del reparto di Dietetica e nutrizione clinica dell’Azienda sanitaria Alto Adige, nonchè ex presidente dell’Associazione italiana di Dietetica e nutrizione clinica, e il Prof. Marco Gobbetti, Professore della Facoltà di Scienze e Tecnologie della Libera Università di Bolzano e uno dei maggiori esperti italiani di Microbiologia degli Alimenti.

Il 16 e 17 ottobre, rispettivamente a Bressanone e a Bolzano, gli Ambasciatori del gusto dell’Alto Adige proporranno agli studenti assaggi dei loro prodotti e saranno a disposizione per soddisfare le loro curiosità. Inoltre, al termine della conferenza stampa fissata per lunedì 14 ottobre, ci sarà un piccolo showcooking che permetterà di assaggiare in anteprima alcuni dei prodotti a marchio Qualità Alto Adige che verranno proposti durante la settimana.
Evelyn Kirchmaier
“L’idea alla base di questo progetto è che le aziende del settore della ristorazione abbiano una responsabilità sociale nei confronti degli utenti e che la mensa frequentata quotidianamente dagli studenti possa essere un luogo dove diffondere una cultura della buona e sana alimentazione. - commenta Evelyn Kirchmaier Kasslatter. - Protagonista di questo progetto è la qualità intesa come espressione delle eccellenze del territorio. Insieme ai nostri partner dell’iniziativa condividiamo l’aspirazione che ognuno possa contribuire a diffondere l’importanza di un’alimentazione consapevole, a partire dagli studenti”.
 
A collaborare al progetto insieme a Markas sono stati IDM Alto Adige, facilitatore dello sviluppo economico in Alto Adige che ha fatto della promozione dei prodotti di eccellenza del nostro territorio la sua missione, la Libera Università di Bolzano che ha patrocinato il progetto e da sempre promuove iniziative mirate a sostenere il benessere di chi frequenta l’ateneo, e il Prof. Lucio Lucchin.
Günther Mathà
"Queste le parole di Günther Mathà, Direttore Generale della Libera Università di Bolzano:
Siamo contenti di poter ospitare quest’iniziativa che sono certo possa essere molto interessante e attuale per i nostri studenti. Markas è un’azienda con cui collaboriamo da diversi anni con reciproca soddisfazione e ci fa piacere portare avanti progetti come questo, dedicato a dare un valore aggiunto ai nostri studenti. L’obiettivo principale della nostra collaborazione è rendere la mensa un luogo dove fare cultura dell’alimentazione e nutrirsi in modo sano, oltre che piacevole. Desideriamo continuare a lavorare insieme per rispondere alle richieste degli studenti che sono sempre più consapevoli e attenti a quello che mangiano”. 

 

Formazione cuochi con lo Chef Hintner

Scopri le ultime novità del mondo Markas


Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.